Home E-Mail
Opere » Industriale » Cantieri Navali Versilia
Cantieri Navali Versilia Cantieri Navali Versilia Cantieri Navali Versilia Cantieri Navali Versilia Cantieri Navali Versilia Cantieri Navali Versilia Cantieri Navali Versilia

Cantieri Navali Versilia

Il complesso di capannoni situati all'interno della Darsena di Viareggio, ricade all'interno del nuovo Piano regolatore generale portuale che ha come obiettivo la riqualificazione di un'area strategica per lo sviluppo della città di Viareggio, ma anche delle economie della costa Toscana. Nella zona denominata DR12 sorgono quattro edifici che, per motivi ambientali, sono stati costretti a realizzare in metallo: Alfayachtyard- Cantieri navali F.lli Rossi- Euroyacht- Cantiere Navale Viareggio per i quali la Prefabbricati Pizzarotti ha realizzato la tamponatura sia esterna che i divisori tagliafuoco interni REI 120'. l pannelli di tamponamento hanno orditura orizzontale e spessore pari a 20 cm con i primi corsi composti da un corpo unico in calcestruzzo e gli altri corsi superiori accatastati composti dal medesimo corpo con interposto strato di alleggerimento. La finitura esterna dei tamponamenti è contro cassero metallico per i divisori interni e in graniglia di marmo bianco di Carrara su cemento bianco lavato per quelli esterni. Nell'area DR1 abbiamo realizzato il fabbricato per i Cantieri Navali Versilia S.r.l. (CNV-Overmarine) mentre nel DR11 sono tre gli stabili eseguiti da noi: Vismara Yacht, Gianetti Yacht e Cantieri Navali San Lorenzo. La tipologia di copertura scelta per lo smaltimento delle acque è il sistema Pitti cis (e sandwich per una porzione di San Lorenzo) fornito secondo la formula "acqua a terra". La struttura risponde a criteri di massima leggerezza e si distingue per l'eleganza delle sue linee. l tegoli di copertura sono preimpermeabilizzati e ciò consente di ottenere notevoli vantaggi economici compattando i tempi di cantierizzazione dell'opera. La raccolta e lo smaltimento delle acque meteoriche awiene all'esterno solo su due lati degli edifici evitando la presenza di linee fognarie interne al complesso. Nell'edificio ex New Versilcraft, acquisito ora dai Cantieri Navali San Lorenzo, c'è una zona con copertura piana che era stata prevista con funzione di eliporto, ma poi non utilizzata a seguito del cambio di proprietà. L'illuminazione naturale è affidata a shed di lunghezza di 15 m ca., con serramento costituito da pannelli in policarbonato alveolare solidali ad apposita struttura in alluminio di altezza 1,20 m con un elevato rapporto illuminotecnico.